Most Popular


Welke vloertegels zijn geschikt voor de keuken?
Wanneer je op zoek bent naar een nieuwe vloer voor je keuken, dan zijn er een aantal aspecten om rekening ... ...



Volley, Mondiali 2018: l'Italia piega 3-1 l'Argentina di Velasco

Rated: , 0 Comments
Total hits: 1
Posted on: 09/16/18
Tre vittorie su tre, l'Italvolley non si ferma più e batte l'Argentina di Julio Velasco in quattro set, nel terzo match dei Mondiali di pallavolo.Terzo impegno per i ragazzi del ct Blengini, che dopo le entusiasmanti vittorie contro Giappone e Belgio, affrontano l'Argentina di Julio Velasco, a quota tre punti in classifica, dopo una vittoria e una sconfitta.Emozionante amarcord per la nazionale italiana, che si trova di fronte Velasco, guru della pallavolo mondiale, che guidò la generazione dei fenomeni italiani a due successi iridati, cinque World League e l'argento ad Atlanta 96 con il solo grande rimpianto del mancato oro olimpico.Continuare a vincere e convincere è l'obbiettivo degli azzurri, trascinati dalle schiacciate irresistibili di Ivan Zaytsev, la sapiente regia di Giannelli e il rendimento costante di Juantorena e Lanza. L'avversario di stasera è l'Argentina, nazionale di ottimo livello ma con le punte di diamante Conte e De Cecco non al top della condizione.Solito sestetto per l'Italia in un Mandela Forum, sold out e carico di entusiasmo. Primo set pieno di difficoltà con gli azzurri che tardano a carburare. L'Argentina scappa via per prima, avanti di tre lunghezze fino al 19-16. I sudamericani chiudono 25-22 un primo set praticamente perfetto, arriva troppo tardi la reazione degli azzurri. Comincia il secondo, l'Italia cambia marcia e allunga 14-11. Sale il livello del gioco azzurro, assoluto monologo nel secondo set, che termina 25-15. Terzo set equilibrato, l'Italia allunga 18-16. Rientro degli argentini 22-22. Sprint vincente dell'Italia 25-23. Quarto set, cresce la fiducia e l'entusiasmo degli azzurri, padroni del campo e avanti di cinque lunghezze. Grande orgoglio degli argentini, che risalgono poco a poco. Inaspettato black out azzurro si arriva 24-24. Ace decisivo di Baranowicz, l'Italia vince 28-26. Top scorer: Juantorena 22 punti e Zaytsev 19 punti. Si può continuare a sognare.Gli azzurri volano a nove punti in testa al girone A, si torna in campo domani, vittoria da non mancare contro la Repubblica Dominicana.




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?